LA FORMAZIONE NON E’ TEMPO SPRECATO - IL VENTALOGO DI SUSANNA N.10

LA FORMAZIONE  NON E’ TEMPO SPRECATO: è importante per i famigliari e per gli utenti dei servizi investire il proprio  tempo  per una  giusta informazione e  formazione , conoscere e apprendere aiuta molto a responsabilizzarsi , condividere e confrontarsi , fa’ sentire meno soli e isolati , più preparati sui vari argomenti per poter affrontare meglio la situazione .

Offerto e proposto  dai “servizi”  sarebbe un grande valore aggiunto

L’informazione e la formazione insieme al sapere esperienziale , può accompagnare altri a fare la stessa cosa ispirando a trovare la propria autonomia e responsabilizzazione “

Un’ equipe di lavoro che non tiene in considerazione il “sapere esperienziale” di utenti e famigliari è un servizio carente e incompleto, in quanto ascoltare chi ha vissuto in prima persona esperienze così forti possono veramente essere d’aiuto ad altri che si affacciano a questo “pazzo mondo” senza togliere nulla ai sanitari , ma anzi , essere parte integrante di un fare assieme per il bene di tutti.

 

Susanna Brunelli

 

Verona

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Bianca Prescianotto (giovedì, 02 dicembre 2021 18:40)

    Il confronto è sempre una esperienza positiva. Imparano i familiari e gli addetti all'assistenza. Per migliorare il servizio offerto al paziente è fondamentale ascoltare chi ha già vissuto un'esperienza di psichiatria sia come utente che come familiare.

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

143.504

Dati aggiornati al 6-12-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Elisa Schininà

Noi voci invisibili

Le Château Edizioni, 2022

 

In questo testo, come un alpinista che affronta il tormento della fatica per scelta, l'autrice ha deciso di ripercorrere e analizzare tutti i gradi del travaglio che le ha procurato la malattia, senza compiangersi, con una scrittura piana e temperata; anche in lei la volontà di conoscere ha prevalso sulla sofferenza, dominata e sconfitta, seppure brevemente, attraverso l'analisi e la descrizione di quanto le stava accadendo. Elisa Schininà conosceva la potenza delle parole che hanno il dono di creare la realtà, anche quella impalpabile, torbida e strisciante della malattia mentale, per renderla comprensibile a se stessa e agli altri. In questo senso il libro rappresenta la sua Passione nelle due accezioni; quella del delirio che l'ha accompagnata verso l'esito finale e quella verso se stessa, la vita e gli altri a cui ha deciso di donare la sua esperienza, senza reticenze o ipocrisie. Una realtà bifronte nella quale la storia dell'autrice/protagonista ci appare attraverso una lente deformata con due Elisa che si parlano e si affrontano severamente per la vita e per la morte.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------