UN PERCORSO DI CURA. Dialogo con Momo Zatti

UN PERCORSO DI CURA. Dialogo con Momo Zatti

 

 

[8/12/2021, 14:02] Monica Momo Zatti:

"Perché quello che sono l’ho imparato da te..tu che sei la risposta senza chiedere niente..." (dalla canzone di Giorgia e Marco Mengoni: “Come neve”. NdR)
E ti ringrazio perché mi fate crescere dentro, dai problemi che ogni tanto arrivano opprimendomi.."neve..insegnami tu a cadere in silenzio...".. (dalla canzone di Giorgia e Mengoni: Come neve. NdR).
Magari fra quelle lacrime amare che ogni tanto bagnano il mio viso..fra i sorrisi amari che nascondono il mio disagio..ma fra quelli ..trovo quelli veri che fanno parte di me ..che mi caratterizzano..che coprono le distanze..che cancellano le impronte dolorose lasciate ...la mia capacità a sdrammatizzare a volte mi sorprende..e devo..e voglio dire grazie a chi anche inconsapevolmente quotidianamente fa parte del mio percorso di cura..si perché la cura ..della salute mentale..della vecchia tossicopendenza..della dipendenza ...va fatta quotidianamente..perché accade quotidianamente che la luce si spenga, che non sai come fare..allora cerchi nella memoria percorsi di cura fatti e da fare e ti fai forte di quello..chi si prende cura di me c'è ...ogni giorno..

[8/12/2021, 14:06] Gianfranco Conforti:

Bello...brava...bellissime parole. Le hai mandate per condividerle sul sito? Oppure no? Dimmi tu cosa vuoi farne delle tue parole. Comunque sempre grazie.

[8/12, 14:07] Monica Momo Zatti:

Boh..io le ho mandate perché le ho appena scritte..mi sembra che ogni volta che ci sentiamo..o condividiamo qualcosa per crescere dentro.

Se lo pubblichiamo magari qualcuno trova uno spunto..sennò fa bene a noi.

[8/12, 14:08] Gianfranco Conforti:

Quindi posso proporle alla redazione che si riunisce domani?

[8/12, 14:09] Monica Momo Zatti:

Ok

 

Redazione del sito MenteInPace

durante la riunione del 9 dicembre hanno mandato un messaggio a Momo i seguenti partecipanti:

 

La redazione, oltre a scrivere, ascolta anche le voci di chi si mette in contatto con noi (Roberto)

 

Abbiamo un orecchio sensibile a quello che scrivi rivolto alle persone che hanno un disagio mentale. Il nostro sito non ha la soluzione dei problemi ma suggerisce degli spunti per stare bene insieme. Grazie Momo (Andrea)

 

 

Saluti a Momo anche da Alice e Giovanni

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Susanna Brunelli (martedì, 14 dicembre 2021 11:45)

    Bellissime parole che rappresentano emozioni e speranza , brava MOMO !
    Grazie !

  • #2

    Rosita (giovedì, 16 dicembre 2021 00:29)

    Momo, anche a me succede a volte di sentire la terra tremare sotto di me ma le tue parole mi danno Speranza che qualche cosa di straordinario possa sempre succedere!
    Grazie!

  • #3

    Anto (venerdì, 17 dicembre 2021 20:00)

    Grazie sono delle parole di conforto grazie anche se dietro lo scenario gente non capisce lì dove il cuore l amore lì dove la fragilità l amicizia buona serata ci sarebbe tanto da dire grazie grazie ❤️

  • #4

    Gianfranco (sabato, 18 dicembre 2021 08:44)

    Cara Anto, se ci sarebbe tanto da dire dillo...a noi fa sempre piacere leggere e pubblicare quello che scrivi. Buona giornata

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

139.609

Dati aggiornati al 04-10-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

ZONA FRANCA,

Per comunicare 

emozioni/interessi/passioni

con vari linguaggi, specie i video,  con l’obiettivo di costituire una redazione di una rivista crossmediale.

 

Il progetto è condotto da Silvia Bongiovanni dell’Associazione culturale Kosmoki. Rientra nel più ampio progetto Restart & Recovery che ha come capofila la Cooperativa sociale “Proposta 80”. Partecipa anche la Cooperativa sociale “Momo” e l’Associazione “MenteInPace”.

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Ivan Cavicchi

Oltre la 180
 
Castelvecchi editore

 

Sono passati più di quarant’anni da quando Franco Basaglia, coraggioso riformatore, ha realizzato il sogno di curare la malattia mentale senza i manicomi. La “sua” legge 180 doveva rivoluzionare l’intera cultura psichiatrica, ma la riforma del 1978 si è presto incagliata in ostacoli culturali, sociali, ideologici e organizzativi ed è ormai inadeguata nel fronteggiare i problemi della società contemporanea e dei nuovi malati. Ivan Cavicchi spiega perché il progetto di Basaglia è in realtà incompiuto e come la psichiatria sia ancora in larga parte da riformare, e propone di andare “oltre la 180”, rimuovendone le contraddizioni interne e sfondando il muro dell’apologia per evitare il rischio di regressività o di controriforma. Particolare attenzione va riservata ai professionisti sanitari che si occupano delle esistenze delle persone e dei loro “equilibri” nei contesti di vita e di lavoro, di ogni età e di ogni condizione sociale: un’adeguata riforma delle prassi degli operatori della salute mentale è infatti la più grande sfida del futuro della psichiatria e di tutta la medicina.

 

L’Autore

Ivan Cavicchi è filosofo della medicina, sociologo e antropologo; insegna all’Università Tor Vergata di Roma. 

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------