AUTISMO: le famiglie chiedono lo sblocco dei finanziamenti stanziati

Autismo. Associazione genitori chiede lo sblocco dei 77 milioni stanzianti con il Fondo autismo

 

Le risorse contenute nelle ultime due leggi di Bilancio, pari a 50 milioni per il 2021 e a 27 milioni per il 2022, ma “rimasti sulla carta”. Per l’Associazione nazionale Genitori Persone con Autismo  “è ora di muoversi, i ragazzi, le famiglie, gli operatori non possono più aspettare perché il ritardo incide sulle loro vite e questo non è più tollerabile”.

 

DA quotidianosanita@qsedizioni.it

5/4/2022 22:51

A  menteinpace@libero.it  

 

Feste, incontri, balli, corse su strada. Il mondo nel week end scorso, in cui si celebrava la Giornata dedicata ai disturbi dello spettro autistico, ha dato segno di vitalità, solidarietà, voglia di inclusione. “Però le famiglie sono in affanno, i ragazzi in difficoltà e chiedono al Governo di passare dagli impegni ai fatti: sbloccare i 77 milioni a loro destinati con legge del Parlamento da due anni e rimasti sulla carta  da 447 giorni”.

A lanciare l’appello per lo sblocco dei fondi è l'Angsa, Associazione nazionale Genitori Persone con lo Spettro Autistico.

 

I fondi sono prevosti nelle ultime due leggi di Bilancio. “Nel 2020 e 2021 - spiega l’associazione - il Parlamento italiano, anche grazie alle proposte dell'Angsa, ha stanziato 50 e 27 milioni di euro per finanziare il Fondo Autismo”. Ma “ad anni di distanza queste importanti risorse non sono ancora state impiegate, nemmeno un centesimo. Problemi tra le competenze Statuali e Regionali, dissidi sull’impiego con quest’ultime, decreti attuativi e regolamenti da approvare, mancate convocazione della Cabina di regia hanno paralizzato la situazione. E il mondo dell’autismo aspetta”.
Per l’Angsa “è il momento di muoversi, i ragazzi, le famiglie, gli operatori non possono più aspettare perché il ritardo incide sulle loro vite e questo non è più tollerabile”.

In particolare, i 50 milioni "ibernati da 447 giorni” sono destinati a:

- 15% allo sviluppo di progetti di ricerca riguardanti le basi eziologiche, la conoscenza del disturbo dello spettro autistico, il trattamento e le buone pratiche terapeutiche ed educative;

- 25% all’incremento del numero delle strutture semiresidenziali e residenziali, pubbliche e private, con competenze specifiche sui disturbi dello spettro autistico, in grado di effettuare il trattamento di soggetti minori, adolescenti e adulti;
60% all’incremento del personale del Servizio sanitario nazionale preposto alla prestazione delle terapie indicate nelle linee guida sul trattamento dei disturbi dello spettro autistico adottate dall’Istituto superiore di sanità.


“I 27 milioni per il 2022 - spiega infine l’Angsa - il Parlamento ha definito che siano finalizzati a ‘progetti di carattere socio-assistenziale e abilitativo per le persone con disturbo dello spettro autistico’”.


I genitori dell’Angsa chiedono con fermezza “il passaggio dagli impegni ai fatti. La nostra vita non può più attendere”.

 

 

 

Tratto da: http://www.quotidianosanita.it/cronache/articolo.php?articolo_id=103753&fr=n

Scrivi commento

Commenti: 0

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 130.313

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 74

Dati aggiornati

al 26-5-2022

---------------------------------

DATI SITO www.menteinpace.it
2014-2021
DATI SITO 2014-2021.pdf
Documento Adobe Acrobat 848.8 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

ZONA FRANCA

Per comunicare emozioni/interessi/passioni

con vari linguaggi, specie i video,  costituendo una redazione di una rivista crossmediale

 

a breve un canale youtube, una pagina facebook ed un sito web

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 Alberto Arnaudo

POST COVID

Edizioni

Progetto & Cultura

 

Sono andato in pensione l’1 marzo del 2020. E, invece della tanto agognata libertà del “finalmente faccio quello che voglio quando voglio”, mi sono ritrovato tre mesi di arresti domiciliari!  
Così ho cominciato a buttar giù schizzi di sensazioni, brevi storie che riecheggiassero le esperienze straordinarie che tutti stavamo facendo in quel periodo, da pubblicare sulla mia pagina Facebook, per condividere emozioni e “tenere memoria” di quanto stava avvenendo: una condizione talmente fuori dal normale che, una volta superata l’emergenza, potrebbe essere rimossa e magari in gran parte dimenticata. Ma della quale sarebbe bene non scordare mai quel che ci ha tolto, insieme a ciò che ci ha insegnato. 

L'autore
Alberto Arnaudo, medico, ha diretto il Servizio di Patologia delle Dipendenze (SerD) di Cuneo fino al 2020. In pensione, si dedica ad attività di formazione nel campo delle Addiction, e può coltivare con maggior tranquillità la sua passione per la letteratura. 

CLICCA QUI

 

 

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI