Post con il tag: "(ottobre14)"


25. ottobre 2014
" Esistono gabbie le cui sbarre sono immensamente più incorruttibili del migliore acciaio che mai l'uomo abbia conosciuto; esse in realtà son forgiate di pigrizia, paure, pregiudizi e false morali. Vivere nella gabbia è comodo. Molti diranno che la tua scelta è quella giusta. Dormirai la notte con la tranquillità di non ricevere nel sonno visite di incubi. Fuori dalla gabbia invece, sarai nella polvere. Ne sentirai il gusto acre, piangerai (non immagini quante lacrime i tuoi occhi sono...
25. ottobre 2014
La libertà te la fanno vedere. La libertà è vendere tanto fumo negli occhi. La gente comune non si può difendere, perchè attorno ha i cosidetti “grandi uomini”. Esistono grandi muraglie difficili da abbattere, noi ci possiamo provare. Roberto Pacifico
25. ottobre 2014
Anche oggi avrei voglia di fuggire, dove non lo so, pur di potermi nascondere da tutti e da tutto. Questo è un malessere che mi accompagna da sempre. Sin dalla prima infanzia, quando abitavo con nonna, appena possibile scappavo, camminavo tanto per arrivare da un agglomerato di case, dove c’erano altri bambini e mi fermavo anche per parecchi giorni. Questa è una delle cause per cui a sei anni ero in Istituto. Ma i muri dell’Istituto non erano così invalicabili ed allora cominciai a...
25. ottobre 2014
Ognuno di noi è o è stato condizionato dai propri limiti. Il riconoscerli, superarli o accettarli è lo scopo di una consapevole esistenza, volta a ritrovare se stessi. Possono essere le paure di tutti i giorni o angosce, amarezze, delusioni, traumi, che si presentano lungo il nostro cammino e ci trasciniamo dentro, create quando eravamo fanciulli, adolescenti o magari, in un'altra vita… Superare i propri limiti non è fare qualcosa di grandioso, di stupefacente, che nutra il nostro ego o...
25. ottobre 2014
Padre celeste che ci ami incondizionatamente senza chiedere nulla in cambio perdona i miei peccati e quelli degli altri uomini e donne che abbiamo ferito noi stessi e chi ci sta vicino. Trasforma, Tu che sei Padre e ci ami incondizionatamente, i miei dolori e le mie ferite, risana pure chi ho offeso ed a cui non ho portato il rispetto dovuto. Tu sei Amore e ci sei vicino. Sempre senza chiedere nulla in cambio. Grazie della vita che ci hai donato Fai, Tu che sei buono veramente, che nel sentiero...
25. ottobre 2014
La cifra ufficiosa delle persone che in Italia sono depresse in modo permanente è di circa un milione e mezzo. Ma valutando che per ogni depresso, vi sono almeno due o tre familiari che patiscono le conseguenze di questo disturbo, si può calcolare che le persone coinvolte si elevano a 4-5 milioni. Inoltre 6 milioni di italiani hanno subito un attacco depressivo almeno una volta nel corso della loro esistenza. Altre stime più pessimistiche parlano di un 15% della popolazione che sarebbe...
25. ottobre 2014
Buongiorno a tutti, questa è una storia tristissima, di una bellissima ragazza che ha percorso un po' di strada con me, ma quando l'ho lasciata era peggiorata (io penso sovente a quella povera ragazza). Come al solito un padre e una madre che la adorano, un compagno molto presente e....una bambina. Ricordo il giorno che l'ho conosciuta aveva solo gli occhi fuori dalle coperte, talmente rossi dal pianto che erano molto gonfi. Mi guarda, piccolina, e mi dice: "scusa se non ho voglia di parlare,...
25. ottobre 2014
Silenzio. Le dita delle mani si incrociano. Silenzio. Ora si accarezzano per tutto il corpo e il sudore le aiuta scivolare. Ora i due corpi si stringono, si abbracciano stretti. Silenzio. Alcuni bisbigli di piacere si perdono nel silenzio. Poi l'amplesso. Rimangono entrambi stretti, senza staccarsi in nessuna parte del corpo, come se fossero una sola forma. E' il momento più esaltante. Silenzio. Si girano sui fianchi senza parlare. Si guardano fissi negli occhi e per questo i loro sorrisi...
25. ottobre 2014
Sottogruppo FareAssieme Il Direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’ ASL CN1( dott. Risso) e il direttore della Struttura Complessa Psichiatria di Savigliano(dott. Milordini) hanno esposto la criticità della situazione economica dei Dipartimenti di Salute Mentale derivante dalla decisione della Regione Piemonte di escludere dai Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) le voci relative ai Trasporti, alle Abitazioni e alle Borse Lavoro, inerenti attività molto rilevanti in termini sia...
25. ottobre 2014
Riceviamo alla casella menteinpace@libero.ite volentieri pubblichiamo. Inizia il 6 novembre la stagione 2014-2015 del Teatro Toselli di Cuneo con “Skianto” di e con Filippo Timi, attore molto amato in questi ultimi anni. Il 15 novembre arriva invece una star internazionale del teatro d’avanguardia, Pippo Delbono, con lo spettacolo “Sangue” che lo vede in coppia con la cantante Petra Magoni. Il 2 dicembre è il turno di uno dei protagonisti dell’avanguardia teatrale anni...

Mostra altro

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE VISITATORI:42204

 

TOTALE VISITE: 61547

 

MEDIA GIORNALIERA VISITATORI

negli ultimi 30 giorni38

 

MEDIA GIORNALIERAVISITE 

negli ultimi 30 giorni:57

 

Dati aggiornati

al 05-12-2019

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

----------------------------------------------

ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Marie Francois Delatour

 

Alimentazione e salute mentale

 

Pendragon.Edizioni

 

dalla Newsletter n.623 di PSICORADIO

 

In questa puntata parliamo dei corpi delle persone con un disturbo psichico; quel corpo che è quasi un rimosso, quando si parla di salute mentale. Corpi che troppo spesso sono vittima degli effetti collaterali di psicofarmaci e di cattivi stili di vita di cui ci si occupa troppo poco, come fossero conseguenze inevitabili del disturbo psichico.

Un esempio: alcuni psicofarmaci provocano un forte acquisto di peso, anche 10 o 20 chili, che in breve tempo trasforma il corpo.

Marie Francois Delatour , presidente del CUFO (Comitato Utenti, Familiari e Operatori), che riunisce 34 associazione della salute mentale, insieme alla nutrizionista Anna di Muzio , ha scritto un libro dal titolo “ Alimentazione e salute mentale ”, edito da Pendragon.

“ Lo spunto principale del libro è stata proprio la preoccupazione dei familiari e dei pazienti rispetto agli effetti collaterali di molti psicofarmaci. - racconta Delatour - Da qui nel 2015 è partito un percorso con l’Azienda USL di Bologna, per migliorare il benessere fisico delle persone con disagio psichico, attraverso piani alimentari, diete personalizzate, attività fisica e un continuo monitoraggio degli obiettivi raggiunti dai singoli pazienti.

I risultati sono stati subito evidenti: riduzione del peso, migliore qualità del sonno, un’attività intestinale più regolare e in alcuni casi anche una riduzione delle quantità di farmaci assunti ”. Il programma ha coinvolto famiglie, utenti accolti in gruppi appartamento o in altre strutture residenziali; molti all’inizio del progetto non cucinavano mai in casa e spesso non sapevano realizzare neanche le ricette più semplici. Poi “ hanno scoperto il piacere di cucinare insieme e anche della convivialità della tavola. Il cibo è diventato lo strumento per stare con gli altri”.

“ Alimentazione e salute mentale” non insegna solo a mangiare meglio : una parte del libro è dedicata a teorie di cui oggi si sente parlare sempre più spesso, che collegano alcuni disturbi mentali con il sistema immunitario, lo stato di alcuni organi, primo tra tutti l’intestino, ed i livelli di infiammazione presenti nel corpo. Per esempio, viene ricordata la recente traduzione di un libro di Edward Bullmore - neuropsichiatra, neuroscienziato e dal 1999 professore di psichiatria all'università di Cambridge: La mente in fiamme – un nuovo approccio alla depressione , (Bollati-Boringhieri). Il testo inizia con spiegazioni sul funzionamento del sistema immunitario e con risultati di studi secondo i quali l’infiammazione del corpo puo’ rientrare tra le cause della depressione (per chi vuole approfondire ) .
Secondo questo approccio, curare un disturbo psichico non vuol dire solo attenuarne i sintomi, ma prendersi cura del paziente nel suo complesso, corpo e mente - che non sono ambiti così separati.

 

 

clicca sulla scheda del libro: 

http://www.pendragon.it/libro.do?id=2849

 

Turismo
in Langa

 

Regala un’emozione… nelle Langhe

In occasione del Natale 2019, l’Associazione Turismo in Langa vi propone alcune idee regalo nella meravigliosa cornice delle Langhe e del Roero.

clicca su http://www.turismoinlanga.it/it/regala-unemozione-nelle-langhe/

PANETTONE GELATO

 

Ogni anno a Natale il panettone non può mancare sulla tua tavola, ma quest’anno vorresti cambiare un po’? Eccovi accontentati! Questa è una soluzione velocissima per creare un dessert al cucchiaio goloso e gradito da tutti, a partire da un panettone classico. Ti mostro come preparare il panettone gelato, questa volta farcito con gelato alla stracciatella, ma puoi sbizzarrirti secondo i tuoi gusti, con gelato dai gusti cremosi o alla frutta, oppure utilizzare un panettone al cioccolato, o ancora, un panettone classico all’uvetta, senza canditi, e arricchito con gocce di cioccolato. 

 

Per la ricetta clicca su

https://unabloggerincucina.it/panettone-gelato/