Post con il tag: "(settembre15)"


29. settembre 2015
Riflessioni sul film proiettato presso il Parco “La Pinetina” il 21 Agosto 2015 nell’ambito del Progetto “Cinemainsieme – Cinema sotto le stelle” di Roberto PACIFICO volontario di MenteInPace, Cuneo Quattro aspetti vorrei segnalare circa il film in questione. A – È la storia di una famiglia contadina francese sordomuta con una figlia che può parlare normalmente. Mi sono chiesto e anche tante altre persone che fanno del bene, come mai ci vuole tanta burocrazia prima di ricevere...
28. settembre 2015
15 Settembre 2015 Policy brief CONDIZIONI ABITATIVE; PARTECIPAZIONE; TRASPORTO ATTIVO; Questo documento, indirizzato ai decisori locali, ha l’obiettivo di contrastare efficacemente le disuguaglianze di salute a livello locale sostenendo la comprensione e l’azione della ‘salute in tutte le politiche’. Intervenire sui determinanti sociali di salute, relativi alle condizioni di vita, contribuisce a ridurre le disuguaglianze. Le disuguaglianze di salute si creano a partire dall’infanzia e...
21. settembre 2015
16° INCONTRO NAZIONALE "LE PAROLE RITROVATE" 8-9-10 OTTOBRE 2015 SALA DELLA COOPERAZIONE Via Segantini 10 - TRENTO Carissime & Carissimi Il vostro segretario è emigrato per 2 settimane in Giappone dove assieme a UFE e non solo ha portato la testimonianza del ‘fareassieme’ in una decina di incontri con realtà della salute mentale giapponese. Rientrato alla base vi ricorda che l’Incontro nazionale è ormai vicinissimo e che siamo impegnati a fare della 6^ Giornata Ufologica di Udine...
12. settembre 2015
15^ CAROVANA DELLA PACE 18-19-20- settembre 2015 il prossimo 20 settembre 2015 è prevista la quindicesima edizione della Carovana della Pace promossa dalla Commissione Giustizia e Pace della Diocesi di Cuneo-Fossano e dai Comuni di Cuneo, Borgo San Dalmazzo e Boves. L’evento offre un importante momento di riflessione lungo il percorso e sulla piazza Italia di Boves, cuore storico della drammatica sofferenza bovesana. Parleremo di Pace, Giustizia ed Accoglienza, aspetti che soprattutto oggi...
12. settembre 2015
Gent.ssime/i, siamo lieti di invitarvi alla Prima Assoluta dello spettacolo teatrale “La stanza che non c’era” , Regia di Maria Rosa Menzio, dedicato all’Inserimento Eterofamiliare Supportato di Adulti (IESA). La drammatizzazione è tratta dal libro “Famiglie che accolgono. Oltre la psichiatria” (G. Aluffi, Edizioni Gruppo Abele, Torino 2014) che raccoglie l’esperienza dei 18 anni di attività del Servizio IESA dell’ASL TO3. Uno spettacolo volto a presentare come lo IESA sia un...
12. settembre 2015
Domenica 20 Settembre ore 10.30, Via Roma Cuneo L’edizione 2015, la 13^, si svolgerà nella centralissima Via Roma proprio per allargare la platea dei destinatari dell’iniziativa e per far conoscere a tutta la cittadinanza il messaggio di Muri di cartapesta: bisogna abbattere i pregiudizi e dare un contributo culturale che metta in evidenza il valore della presenza di persone con disabilità come portatori “sani di felicità”. L’iniziativa, organizzata con la preziosa collaborazione...
09. settembre 2015
Pubblichiamo una lettera che è di interesse anche per le associazioni che tutelano i diritti dei malati. Sanità: Fp Cgil, serve subito legge su responsabilità professionale Roma, 8 settembre 2015 - “È urgente l'approvazione di una nuova normativa sul tema della responsabilità professionale in sanità”. A dirlo sono il segretario nazionale della Fp Cgil, Cecilia Taranto, e il segretario nazionale della Fp Cgil Medici, Massimo Cozza, che così motivano: “Il cittadino deve avere...
28. agosto 2015
Oggetto: DGR 30 di riordino della residenzialità psichiatrica I numerosi tentativi di dialogo con l’Assessorato alla Sanità e con la Direzione Sanità della Regione Piemonte non hanno, fino ad oggi, avuto alcun riscontro. L’ultima lettera inviata con precise richieste di confronto sulla DGR n.30 è rimasta senza risposta alcuna. Considerato che i tempi per un eventuale ricorso al TAR sono ormai decisamente stretti (entro i primi giorni di settembre scadono i termini), riteniamo opportuno...
26. agosto 2015
Più hai poco e più sei umano... Questo pensiero è quasi per intero il riassunto della gita a Sanfront, più precisamente a Balma Boves, dove con due giovani guide che facevano parte della associazione Marcovaldo, abbiamo percorso un sentiero attraverso la montagna . In alcuni passaggi intermedi ci hanno spiegato la storia, le date e il modo di vivere di alcune generazioni del passato. Abbiamo visto case rustiche, essiccatoi,stalle e locali adibiti per i lavori da svolgere nella vita...
24. agosto 2015
Questo scritto vuole essere soltanto una riflessione sulla morte di Andrea che è stato arrestato in modo disumano secondo me. Ho volutamente scritto solo il suo nome per rispetto e perché pure io mi chiamo Andrea. Anche a me è capitato di soffrire di disagio psichico ed essere ricoverato più volte in un reparto psichiatrico. Posso dire apertamente che vivere per dei mesi, a volte, in reparto è già una sofferenza. La brutalità con cui Andrea è stato arrestato e legato perché pazzo come...

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE VISITATORI:42498

 

TOTALE VISITE: 61937

 

MEDIA GIORNALIERA VISITATORI

negli ultimi 30 giorni35

 

MEDIA GIORNALIERAVISITE 

negli ultimi 30 giorni:50

 

Dati aggiornati

al 14-12-2019

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

----------------------------------------------

ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Marie Francois Delatour

 

Alimentazione e salute mentale

 

Pendragon.Edizioni

 

dalla Newsletter n.623 di PSICORADIO

 

In questa puntata parliamo dei corpi delle persone con un disturbo psichico; quel corpo che è quasi un rimosso, quando si parla di salute mentale. Corpi che troppo spesso sono vittima degli effetti collaterali di psicofarmaci e di cattivi stili di vita di cui ci si occupa troppo poco, come fossero conseguenze inevitabili del disturbo psichico.

Un esempio: alcuni psicofarmaci provocano un forte acquisto di peso, anche 10 o 20 chili, che in breve tempo trasforma il corpo.

Marie Francois Delatour , presidente del CUFO (Comitato Utenti, Familiari e Operatori), che riunisce 34 associazione della salute mentale, insieme alla nutrizionista Anna di Muzio , ha scritto un libro dal titolo “ Alimentazione e salute mentale ”, edito da Pendragon.

“ Lo spunto principale del libro è stata proprio la preoccupazione dei familiari e dei pazienti rispetto agli effetti collaterali di molti psicofarmaci. - racconta Delatour - Da qui nel 2015 è partito un percorso con l’Azienda USL di Bologna, per migliorare il benessere fisico delle persone con disagio psichico, attraverso piani alimentari, diete personalizzate, attività fisica e un continuo monitoraggio degli obiettivi raggiunti dai singoli pazienti.

I risultati sono stati subito evidenti: riduzione del peso, migliore qualità del sonno, un’attività intestinale più regolare e in alcuni casi anche una riduzione delle quantità di farmaci assunti ”. Il programma ha coinvolto famiglie, utenti accolti in gruppi appartamento o in altre strutture residenziali; molti all’inizio del progetto non cucinavano mai in casa e spesso non sapevano realizzare neanche le ricette più semplici. Poi “ hanno scoperto il piacere di cucinare insieme e anche della convivialità della tavola. Il cibo è diventato lo strumento per stare con gli altri”.

“ Alimentazione e salute mentale” non insegna solo a mangiare meglio : una parte del libro è dedicata a teorie di cui oggi si sente parlare sempre più spesso, che collegano alcuni disturbi mentali con il sistema immunitario, lo stato di alcuni organi, primo tra tutti l’intestino, ed i livelli di infiammazione presenti nel corpo. Per esempio, viene ricordata la recente traduzione di un libro di Edward Bullmore - neuropsichiatra, neuroscienziato e dal 1999 professore di psichiatria all'università di Cambridge: La mente in fiamme – un nuovo approccio alla depressione , (Bollati-Boringhieri). Il testo inizia con spiegazioni sul funzionamento del sistema immunitario e con risultati di studi secondo i quali l’infiammazione del corpo puo’ rientrare tra le cause della depressione (per chi vuole approfondire ) .
Secondo questo approccio, curare un disturbo psichico non vuol dire solo attenuarne i sintomi, ma prendersi cura del paziente nel suo complesso, corpo e mente - che non sono ambiti così separati.

 

 

clicca sulla scheda del libro: 

http://www.pendragon.it/libro.do?id=2849

 

Turismo
in Langa

 

Regala un’emozione… nelle Langhe

In occasione del Natale 2019, l’Associazione Turismo in Langa vi propone alcune idee regalo nella meravigliosa cornice delle Langhe e del Roero.

clicca su http://www.turismoinlanga.it/it/regala-unemozione-nelle-langhe/

PANETTONE GELATO

 

Ogni anno a Natale il panettone non può mancare sulla tua tavola, ma quest’anno vorresti cambiare un po’? Eccovi accontentati! Questa è una soluzione velocissima per creare un dessert al cucchiaio goloso e gradito da tutti, a partire da un panettone classico. Ti mostro come preparare il panettone gelato, questa volta farcito con gelato alla stracciatella, ma puoi sbizzarrirti secondo i tuoi gusti, con gelato dai gusti cremosi o alla frutta, oppure utilizzare un panettone al cioccolato, o ancora, un panettone classico all’uvetta, senza canditi, e arricchito con gocce di cioccolato. 

 

Per la ricetta clicca su

https://unabloggerincucina.it/panettone-gelato/