IL VENTALOGO DI SUSANNA 17 - L’ADS (amministratore di sostegno) NON E’ CHI TIENE IN OSTAGGIO UNA PERSONA CON DIFFICOLTÀ’ GESTIONALI SOPRATTUTTO ECONOMICHE

IL VENTALOGO DI SUSANNA 17

L’ADS (amministratore di sostegno) NON E’ CHI TIENE IN OSTAGGIO UNA PERSONA CON DIFFICOLTÀ’ GESTIONALI  SOPRATTUTTO ECONOMICHE

 

 Queste riflessioni sono scritte da Susanna Brunelli di Verona.

Si basano su proprie esperienze e sottolineano

come non dovrebbero essere i servizi psichiatrici.

Una sorta di decalogo ma, visto che i punti sono 20,

Susanna l’ha chiamato ventalogo:

il Ventalogo di Susanna

(NdR)  

 

L’ADS  ci tiene al bene del proprio assistito e mira al meglio in tutti i sensi , c’è chi si trasforma in tiranno e non tiene conto delle esigenze a livello umano, basato sul rispetto e la comprensione, ma tiene in stretto controllo fino a far perdere qualsiasi possibilità decisionale, una sorta di abuso di potere che passa inosservato al giudice tutelare che spesso non conosce la persona coinvolta.

Non è solo occuparsi della questione finanziaria ma anche mettersi  a disposizione per eventuali circostanze, spesso non adempiono completamente la loro funzione burocratica e si limitano a fare il minimo indispensabile ma non sufficiente.

 

Una delle preoccupazioni più grandi  di molti famigliari si chiama “DOPO DI NOI “ sarebbe bello sapere che c'e qualcuno  di cui ci si può fidare e affidare il proprio congiunto nel caso si trovasse solo con le difficoltà del caso .

 

Susanna  Brunelli

Verona

 

susi.brunelli@gmail.com

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

143.563

Dati aggiornati al 7-12-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Elisa Schininà

Noi voci invisibili

Le Château Edizioni, 2022

 

In questo testo, come un alpinista che affronta il tormento della fatica per scelta, l'autrice ha deciso di ripercorrere e analizzare tutti i gradi del travaglio che le ha procurato la malattia, senza compiangersi, con una scrittura piana e temperata; anche in lei la volontà di conoscere ha prevalso sulla sofferenza, dominata e sconfitta, seppure brevemente, attraverso l'analisi e la descrizione di quanto le stava accadendo. Elisa Schininà conosceva la potenza delle parole che hanno il dono di creare la realtà, anche quella impalpabile, torbida e strisciante della malattia mentale, per renderla comprensibile a se stessa e agli altri. In questo senso il libro rappresenta la sua Passione nelle due accezioni; quella del delirio che l'ha accompagnata verso l'esito finale e quella verso se stessa, la vita e gli altri a cui ha deciso di donare la sua esperienza, senza reticenze o ipocrisie. Una realtà bifronte nella quale la storia dell'autrice/protagonista ci appare attraverso una lente deformata con due Elisa che si parlano e si affrontano severamente per la vita e per la morte.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------