VOGLIO FARE UN LIBRO LIEVE (poesia di Gabriella Mariani)

VOGLIO FARE UN LIBRO LIEVE

 

Voglio fare un libro lieve

come questa neve

chissà se tiene

se viene o se conviene.

Gli aguzzini dell’anima

volevano depredarmi di tutto

ma sono ancora bella dentro

e perché no di fuori

perché perpetuo

purificazioni solitarie

diligentemente alternate

ad immersioni profonde

nei gorghi della vita.

Franci non è con me se non di tanto in tanto.

Luci non è più.

E dopo l’inferno dello Psichiatrico

non si hanno più occhi per i cieli.

Eppure vivo, eppure scrivo.

Quando cala la sera

nella mia casa troppo vuota

per esorcizzare, per poter dormire

e nel contempo per testimoniare

questa dolce – amara – logorante – assenza – presenza

che sbalestra i sensi e fiacca l’anima

stanca e svilita a volte perfino

con l’angelo che è tutta la mia vita.

So che non posso cadere

ribellarmi o urlare

solo aspettare

e la vita è così…

ma so che la poesia nasce proprio da un vuoto d’amore

che ci obbliga a ricordare la morte

senza paura

che non si urla sui sagrati

non si vende nei mercati alla moda

è l’eterno sospirar della Terra

che muore e che rinasce.

E ci sono ancora giorni di pace.

Io aspetto e coltivo un sogno strano

forse allora non si andrà lontano…

forse in un paese al sole…

dove cantare e contare granelli di sabbia e tempo…

E giocare…

Forse torneremo bambine…

Forse non saremo più sole…

dimenticare… Altrove…

che sono solo una sola e stranita mamma a ore.

 

Gabriella Mariani

 

 

Gabriella Mariani, di origine toscana, nacque a Cuneo il 16 dicembre 1953. Laureata in lettere insegnò in vari Istituti sino al 1994, anno in cui scelse di dedicarsi completamente alla scrittura ed alla pittura. Sue opere letterarie e poetiche sono presenti in varie pubblicazioni antologiche:

·         Poeti e narratori per l’Europa (1989)

·         Antologia del Premio “Marca d’Aleramo” (1999)

·         Antologia del Premio “Le Stelle” (1999)

·         Antologia “Il Golfo” (2000)

·         Antologia della Letteratura Italiana del XX secolo (2000)

·         Agenda “Arte e Pensiero” (2000)

·         Antologia della Letteratura Italiana del XXI secolo (2010)

 

Partecipò attivamente alle attività dell’Associazione “MenteInPace” di Cuneo. Nel settembre del 2011 decise di lasciare Cuneo e partì per il Marocco, ma morì improvvisamente il 13 settembre a Casablanca, dove è sepolta.

 

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Concetta (venerdì, 13 maggio 2022 19:12)

    E con la terra a volte desolata a volte assetata a volte assolata tra Mediterraneo e Atlantico ricorda questa Cuneo e le nevose un tempo Alpi Occidentali. Là dove il sole tramonta dietro i monti.

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 130.313

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 74

Dati aggiornati

al 26-5-2022

---------------------------------

DATI SITO www.menteinpace.it
2014-2021
DATI SITO 2014-2021.pdf
Documento Adobe Acrobat 848.8 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

ZONA FRANCA

Per comunicare emozioni/interessi/passioni

con vari linguaggi, specie i video,  costituendo una redazione di una rivista crossmediale

 

a breve un canale youtube, una pagina facebook ed un sito web

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 Alberto Arnaudo

POST COVID

Edizioni

Progetto & Cultura

 

Sono andato in pensione l’1 marzo del 2020. E, invece della tanto agognata libertà del “finalmente faccio quello che voglio quando voglio”, mi sono ritrovato tre mesi di arresti domiciliari!  
Così ho cominciato a buttar giù schizzi di sensazioni, brevi storie che riecheggiassero le esperienze straordinarie che tutti stavamo facendo in quel periodo, da pubblicare sulla mia pagina Facebook, per condividere emozioni e “tenere memoria” di quanto stava avvenendo: una condizione talmente fuori dal normale che, una volta superata l’emergenza, potrebbe essere rimossa e magari in gran parte dimenticata. Ma della quale sarebbe bene non scordare mai quel che ci ha tolto, insieme a ciò che ci ha insegnato. 

L'autore
Alberto Arnaudo, medico, ha diretto il Servizio di Patologia delle Dipendenze (SerD) di Cuneo fino al 2020. In pensione, si dedica ad attività di formazione nel campo delle Addiction, e può coltivare con maggior tranquillità la sua passione per la letteratura. 

CLICCA QUI

 

 

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI