PSICORADIO DI BOLOGNA: ECCOCI DI NUOVO!!!!

Sarà che ottobre e novembre ci hanno visti spesso fuori dalla radio, tra eventi e interviste in giro a Bologna, Piacenza, Forlì...

Sarà che abbiamo avuto tante e tanti ospiti (anche una troupe di Rai3!), sarà che in queste settimane sono arrivati molti nuovi redattori e redattrici...

Insomma, il tempo è volato.

Ma comunque, per ascoltare le ultime puntate andate in onda, potete come sempre visitare il nostro sito www.psicoradio.it.

Intanto, ecco un breve riepilogo delle ultime trasmissioni.

 

DA psicoradio@gmail.com

16/11/2022 18:24

Le ultime puntate con

le interviste ai nuovi redattori e redattrici di Psicoradio

 

Puntata 821 - Marco Bellavia è uscito dal gruppo

 

Puntata 822 - Quando tutti parlano di salute mentale

 

Così come il mondo è in costante evoluzione, anche la redazione di
Psicoradio cresce
, si modifica e cambia! Nelle puntate 821 e 822 sentirete le voci di nuovi redattori e redattrici: Benedetta, Francesco, Rosanna, Dario, Loide,... Perché hanno desiderato entrare a far parte di Psicoradio? Che temi vogliono trattare? E per l'occasione abbiamo raccolto anche i consigli dei "veterani" della redazione per i nuovi arrivati.

 

In queste puntate troverete anche molti altri temi: la Giornata Mondiale della Salute Mentale (che si celebra il 10 ottobre nel mondo e tutti i giorni a Psicoradio); e poi un salto nel mondo della TV, parlando degli atti di bullismo contro Marco Bellavia, concorrente del Grande Fratello VIP che ha dichiarato di soffrire di depressione.

 

 

Infine, a Psicoradio per la prima volta il Dottor Fabio Lucchi, neo direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell'Ausl di Bologna, che anticipa alcuni temi trattati poi in una intervista che andrà in onda in queste settimane.

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

146.978

Dati aggiornati al 6-2-2023

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

 

 

ZONA FRANCA 

è un laboratorio di inclusione sociale, in cui si sperimentano forme alternative di partecipazione, protagonismo ed espressione.

 

È ideato e prodotto dalla Cooperativa Proposta 80 

in collaborazione con l’Associazione Culturale Kosmoki 

e dagli

utenti del Servizio di Salute Mentale del Dipartimento di Salute Mentale di Cuneo.

 

Collaborano al progetto la Città di Cuneo, la Cooperativa MomoMenteInPaceDiAPsi Cuneo e la Casa del Quartiere Donatello.                       

VISITA IL SITO DI “ZONAFRANCA”

CLICCA QUI

ZONAFRANCA

è anche su FACEBOOK

CLICCA QUI

--------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Diego Anghilante

Abeio Abeio

Neo-ruralismo e follia

 

Editore Araba Fenice

 

Louren, un occitano di ritorno, carico di illusioni, incapace di vivere l’oggi, che prepara ieri il domani, cadendo nella trappola di un’equazione da principiante “Occitania = ruralità a tutti i costi” con tutto il suo corollario di equivoci e forzature, carico di sfiga, che è riuscito a nascere e a vivere nel posto e nel tempo sbagliati. (...)

Lui, che si confronta con i reires, guarda tra lo stranimento e l’ammirazione gli ultimi eredi cialtroni di una formidabile tradizione magliara, viene calpestato dalle pantofole stantie dei condannati all’ergastolo villeggiante. Louren, che scambia insulti pirotecnici con l’ultimo portatore di “berretto a sonagli”, che viene risucchiato lentamente non dai vortici di un torrente in piena, ma dal gorgo di un lavandino domestico, con l’acqua sporca dei piatti accumulati, verso un orizzonte nei tubi, scuro e difficile.

 

Dalla Prefazione di Sergio Berardo

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------