“PSICHIATRIA DA PROTAGONISTI”: le prossime presentazioni del libro

dal gruppo Facebook

Comitato per la Salute Mentale in Piemonte

 

Il calendario di presentazione del libro "Psichiatria da protagonisti" si arricchisce di 4 nuove date: da metà novembre a metà dicembre sarà per noi un vero tour de force...

Non è facile organizzare un evento che veda coinvolti sia i Servizi di salute mentale che le associazioni di utenti e familiari del territorio. La ragione sta nel fatto che non sempre dialogano tra loro. Però sembra che ci stiamo riuscendo e laddove i temi all'ordine del giorno sono la qualità dei Servizi, l'orientamento alla recovery, il supporto tra pari (ESP), la partecipazione attiva degli utenti ai processi decisionali, NOI CI SIAMO!

Paolo Giovanazzi Andrea Puecher

Psichiatria da protagonisti

Dall’esperienza di utenti e familiari un Servizio di salute mentale ideale

Erickson Editore

 

Una scrittura collettiva, di testimonianze e proposte, per far progettare un Servizio di salute mentale da coloro che lo vivono in prima persona e se ne servono quotidianamente. Un Servizio ideale che riconosce e valorizza l’esperienza di chi ne fruisce.

 

PER CONSULTARLO ED ACQUISTARLO

CLICCA QUI

 

Perché non chiedere direttamente a utenti e familiari coinvolti nella salute mentale di progettare un loro Servizio ideale?

 

È l’idea, per certi versi rivoluzionaria, da cui nasce questo libro, che raccoglie testimonianze e proposte di quanti vivono il disagio sulla propria pelle e si presenta come frutto di un lavoro di scrittura collettiva (nello stile di Mario Lodi e Don Milani).

 

Nessun aspetto viene trascurato: dalla presa in carico da parte di un Centro di Salute Mentale all’importanza della prima accoglienza, del rapporto con gli operatori e degli aspetti ambientali e organizzativi; dalle strategie di prevenzione ai temi delicati della cura e della guarigione sociale; dalle sofferenze legate allo stigma alle azioni concrete per informare e sensibilizzare la cittadinanza, creando così una rete integrata sul territorio.

 

 

Un libro rivolto non soltanto a chi è impegnato, a vario titolo, nel mondo della salute mentale, ma anche a una platea più ampia di lettori interessati a conoscere, da dentro, una realtà con un’incidenza sociale sempre più elevata.

Scrivi commento

Commenti: 0

CINEMA SOTTO

LE STELLE

luglio 2024

APPELLO per la SALUTE MENTALE

delle Associazioni piemontesi

di utenti e familiari

24° INCONTRO NAZIONALE

LE PAROLE RITROVATE

Programma, informazioni e sistemazioni alberghiere

----------------------------------------------

DATI DEL SITO

NEGLI ULTIMI 30 GIORNI

VISITATORI 996

VISITE 1475

aggiornato al 18/06/2024

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

 

 

ZONA FRANCA 

è un laboratorio di inclusione sociale, in cui si sperimentano forme alternative di partecipazione, protagonismo ed espressione.

 

È ideato e prodotto dalla Cooperativa Proposta 80 

in collaborazione con l’Associazione Culturale Kosmoki 

e dagli

utenti del Servizio di Salute Mentale del Dipartimento di Salute Mentale di Cuneo.

 

Collaborano al progetto Città di Cuneo, Cooperativa Momo

MenteInPace

DiAPsi Cuneo 

Casa del Quartiere Donatello.                       

VISITA IL SITO DI “ZONAFRANCA”

CLICCA QUI

ZONAFRANCA

è anche su FACEBOOK

CLICCA QUI

--------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

Renzo De Stefani

LA PSICHIATRIA DEL FAREASSIEME

Valori e pratiche orientate alla “Recovery”

Erikson editore

 

La Psichiatria del fareassieme è un manuale di salute mentale molto diverso dai testi che di solito si trovano sull’argomento: non ci sono capitoli sulla psicopatologia, sui principali disturbi psichici, sui trattamenti più in voga. L’approccio del fareassieme mette al centro, nei fatti e non solo nelle parole, utenti e familiari. Medici, operatori, utenti, familiari e cittadini sono coinvolti alla pari nei percorsi di cura e nella co-progettazione e co-produzione di tutte le attività, i gruppi e le aree di lavoro del Servizio. Un approccio dove si impara a «pensare e a lavorare» assieme, valorizzando la presenza, il sapere esperienziale, le risorse di tutti.

PER ORDINARLO

CLICCA QUI

----------------------------------------------