VITTIMISMO E MANCATA AUTORESPONSABILIZZAZIONE (Gabriella Abbate)

inviato con whatsapp 1/11/2023 - 11:57

 

Il ruolo di vittima che ci si crea sovente per giustificare i propri errori, che possono essere di valutazione dettati dall'emotività del momento e che non rende ponderate le scelte da fare, risulta disfunzionale a livello dell'apprendimento circa i fenomeni esterni, gli input dati e le risposte che rimandiamo verso l'esterno.

 

Si proietta su un soggetto esterno a se stessi la colpa delle proprie scelte sbagliate, pensieri che con forzature consce o inconsce, rafforzano tali pensieri perché è troppo doloroso a livello mentale ammettere di essersi sbagliati, specialmente se lo stesso errore si fa di frequente.

Ma perché lo stesso errore si fa di frequente? Proprio perché manca il tassello che ti permette di cambiare, quello che potremmo chiamare,  ammissione di colpa.


Solo facendo ciò e liberandosi dal ruolo di vittima che ci si crea è possibile modificare un dato comportamento al verificarsi di determinati input. L'ammissione di colpa dunque è il punto di partenza per modificare il comportamento, cosa che non può invece avvenire se per giustificarsi si proietta su altro elemento la responsabilità delle proprie azioni.

 

 

Gabriella Abbate

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Susanna Brunelli (domenica, 05 novembre 2023 09:47)

    Si Alba, Grazie ! Arrivare a comprendere lo stato di realtà di come funziona il nostro dialogo interiore è il primo passo che ti porta al vero cambiamento , solo cosi si mette in atto il senso di responsabilità che prosegue verso il continuo miglioramento di sé. Noi siamo gli artefici del nostro destino
    Susanna

  • #2

    Susanna Brunelli (martedì, 07 novembre 2023 13:37)

    In realtà ho sbagliato il nome , il mio commento è per Gabriella, l' autrice dell ' articolo

CINEMA SOTTO

LE STELLE

luglio 2024

APPELLO per la SALUTE MENTALE

delle Associazioni piemontesi

di utenti e familiari

24° INCONTRO NAZIONALE

LE PAROLE RITROVATE

Programma, informazioni e sistemazioni alberghiere

----------------------------------------------

DATI DEL SITO

NEGLI ULTIMI 30 GIORNI

VISITATORI 996

VISITE 1475

aggiornato al 18/06/2024

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

 

 

ZONA FRANCA 

è un laboratorio di inclusione sociale, in cui si sperimentano forme alternative di partecipazione, protagonismo ed espressione.

 

È ideato e prodotto dalla Cooperativa Proposta 80 

in collaborazione con l’Associazione Culturale Kosmoki 

e dagli

utenti del Servizio di Salute Mentale del Dipartimento di Salute Mentale di Cuneo.

 

Collaborano al progetto Città di Cuneo, Cooperativa Momo

MenteInPace

DiAPsi Cuneo 

Casa del Quartiere Donatello.                       

VISITA IL SITO DI “ZONAFRANCA”

CLICCA QUI

ZONAFRANCA

è anche su FACEBOOK

CLICCA QUI

--------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

Renzo De Stefani

LA PSICHIATRIA DEL FAREASSIEME

Valori e pratiche orientate alla “Recovery”

Erikson editore

 

La Psichiatria del fareassieme è un manuale di salute mentale molto diverso dai testi che di solito si trovano sull’argomento: non ci sono capitoli sulla psicopatologia, sui principali disturbi psichici, sui trattamenti più in voga. L’approccio del fareassieme mette al centro, nei fatti e non solo nelle parole, utenti e familiari. Medici, operatori, utenti, familiari e cittadini sono coinvolti alla pari nei percorsi di cura e nella co-progettazione e co-produzione di tutte le attività, i gruppi e le aree di lavoro del Servizio. Un approccio dove si impara a «pensare e a lavorare» assieme, valorizzando la presenza, il sapere esperienziale, le risorse di tutti.

PER ORDINARLO

CLICCA QUI

----------------------------------------------